coperta_nonnachiara

Prodotti confezionati

TRA NATURA E TRADIZIONE

Se siete appassionati dei gusti di una volta e della tradizione culinaria italiana, dovete provare i prodotti Nonna Chiara (www.nonnachiara.it). Nonna Chiara è un marchio che seleziona e distribuisce alcuni dei prodotti più tipici della tradizione toscana e umbra. Si tratta, in buona parte di prodotti confezionati - pasta, vasetti, affettati, stuzzichini di pane - che, già dal packaging, rimandano ai sapori di un tempo. Quelli della nonna, appunto. 

montaggio_sughi

Lo so che volete qualche esempio. E allora eccoli: le mostarde (eh sì, ce ne sono di mille tipi) sono selezionate tra i migliori produttori Piemontesi, una regione con una lunga tradizione in questo campo. La pasta arriva, invece, da piccoli produttori toscani che la lavorano come un tempo. I pici, per esempio, sono composti di sola farina e acqua, senza uovo. Per realizzare questi grandi "spaghettoni" occorre molto tempo ed impegno, soprattutto tanta manualità ed esperienza. Nelle famiglie di una volta la ricetta precisa e la lavorazione si tramandavano di madre in figlia. In passato e in condizioni di povertà diffusa, i pici venivano conditi con "le briciole", ossia con la mollica di pane raffermo ridotta in briciole e soffritta nell’olio d’oliva ed aglio. Oggi questo tipo di condimento è stato riscoperto da molti ristoranti che lo propongono come un piatto della tradizione toscana. 

montaggio_pici

Inoltre, per gli appassionati del biologico potete provare anche la linea BIO. Con grande dedizione controllano e garantiscono che ogni passaggio sia coerente con i più alti standard. Dalla materia prima al prodotto finito tutto deve essere dentro la certificazione biologica. 

Per produrre la tradizionale pasta senese, i pici, macinano a pietra la farina 50 chili alla volta, questo, insieme ad un'essiccazione controllata, cioè a bassa temperatura, evita che i pici si aprano o si spezzettino. Questi e altri accorgimenti rendono la pasta ruvida e di quel bel colore giallo oro senza l'aggiunta di coloranti di alcun genere.

Immagine 6

Per cui possiamo dire che, ciò che guida "Nonna Chiara" sono l'esperienza e la gioia della scoperta. Una ricchezza unica dell'Italia. Con i loro prodotti potrete sbizzarrirvi in cucina e vi consigliamo di provare questa semplice ricetta: paccheri cacio e uovo. Cuocete in acqua bollente i paccheri (pasta tipicamente campana ed un tempo considerata un piatto dei poveri, infatti a causa delle loro dimensioni ne erano necessari pochi per riempire il piatto) ; dopo questa operazione scolate la pasta e versatela in un recipiente piuttosto capiente, dove precedentemente avrete sbattuto le uova; unite il formaggio (pecorino o grana a seconda dei vostri gusti); quindi mescolate il tutto fino a quando l'uovo non si sia rappreso e infine unite il pepe quanto basta.